Cocktail

Febbraio 2019: parte il secondo corso barman di Accademia Chorus

Riparte il corso di Mixology di Accademia Chorus. Dopo il successo della prima edizione, a febbraio le porte della scuola di Mixology di via della Conciliazione riaprono i battenti per il gruppo di fortunati che potranno accedere al corso professionale a seguito di un’attenta selezione.

Il progetto, nato a settembre 2018, procede con la seconda edizione e con il medesimo scopo: formare i nuovi barman 3.0. ovvero professionisti della miscelazione in grado di sopperire alle esigenze di Cocktail bar, hotel e luoghi di intrattenimento di alto profilo. La location è sempre il prestigioso Chorus Café, ristorante e cocktail bar di altissimo livello all’interno dell’Auditorium Conciliazione. Al comando è ancora una volta il celebre Bartender capitolino Massimo D’Addezio, già Best Bar in the World 2009 e volto principale del bere miscelato sulla tv del Gambero Rosso, che rinnova la sua personale ricetta per formare i nuovi professionisti della miscelazione.

Da Accademia Chorus si racconta il mestiere del barman o barmaid che non consiste solo nel leggere libri e studiare ricette ma soprattutto nell’imparare a conoscere le persone, i clienti e ad acquisire la giusta professionalità per farli stare bene e renderli protagonisti dell’esperienza” sottolinea D’Addezio. A questo scopo è stato individuato un percorso didattico in grado di preparare figure professionalmente formate, idonee per location che hanno nell’attività di somministrazione e miscelazione un’importante area del proprio business. Un corso professionalizzante che per la prima volta nasce all’interno di un locale, il Chorus Café, per vivere la formazione a 360° e osservare sul campo come funziona una vera attività attraverso un contatto diretto con sala e cucina. 

Un approccio dinamico e dialogico che pone l’accento sulla figura del cliente, un approccio “clientecentrico” perché, spiega D’Addezio “all’Accademia Chorus si impara l’arte di rendere felice il cliente”. Il corso affronta a 360° le tematiche del mondo della miscelazione partendo dagli strumenti di lavoro, dalle materie prime e dalla figura del Bartender per affrontare poi le prospettive del mercato e le skills necessarie per l’organizzazione di un cocktail bar.

Con il secondo corso si rinnova la partnership con Forma Camera – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma per la formazione imprenditoriale e con la società “Openjobmetis” – con Openjobmetis SpA, la prima e unica Agenzia per il Lavoro quotata in Borsa italiana (www.openjobmetis.it) – vera forza dell’Accademia che vuole dunque intercettare la richiesta del mercato e
sviluppare una ricca banca dati dei lavoratori del settore per favorire l’avvicinamento tra domanda e offerta. Il tutto sarà coadiuvato dalla sinergia prodotta dalla collaborazione di importanti
sponsor come il Gruppo Lunelli e grazie al Patrocinio di Federalberghi e Fipe. La seconda edizione, 48 ore di formazione divise in 12 incontri da 4 ore, partirà il 25 febbraio 2019. Ma l’Accademia non si ferma qui. Il prossimo obiettivo nasce dalla volontà di dare al corso una dimensione nazionale e così, mentre a Roma si raddoppia, già è in cantiere una prossima edizione del corso anche a Milano.

Share