Cocktail

Il Gin Tonic è il cocktail più amato in Spagna!

gin tonic

Il Gin Tonic è da un po’ di tempo il cocktail più amato in Spagna, grazie anche al boom di produzione di nuovi Gin Premium spagnoli. In questo articolo vi sveliamo tutti i segreti del successo del G&T in Spagna.

Assistiamo ad un vero e proprio boom di Gin Tonic in Spagna, ed in tempi recenti la Spagna è diventata uno dei più grandi consumatori al mondo di Gin, in particolare del Gin Larios, ormai da decenni il più consumato, e quello con più tradizione. Tuttavia, recentemente, sono comparse molte altre marche di Gin Spagnoli Premium che, se pur con piccole produzioni, stanno entrando nel mercato mondiale del Gin di alta qualità.

I Gin Spagnoli Premium sono in costante evoluzione, e spesso si apportano nuove miscele di elementi botanici assieme a distillati di alta qualità. I nuovi distillatori sono ben accolti grazie alla loro indiscutibile qualità; dato che fino ad ora il mercato del Gin era sempre stato dominato dalle aziende internazionali.

Per comprendere lo stato attuale del gran consumo di Gin Tonic in Spagna e di Gin Spagnoli, il punto di svolta per il pubblico spagnolo è stata la differenza nel modo di servire il Gin Tonic, trasformato in un vero e proprio cocktail. La moda del Gin Tonic, servito alla spagnola, ha riportato in auge la categoria del gin nel resto del mondo. Il fenomeno esplose solamente nel 2007/2008 creando il boom dei Gin Tonic serviti in grandi calici alla maniera spagnola.

Il G&T è facilmente reperibile in tutti i bar del mondo, ma sembra che sia la Spagna che pretende di insegnare come berlo e apprezzarlo al meglio. A quanto pare, a differenza di altri mix di distillato più bibita, il G&T richiede una maggiore cura e attenzione rispetto alla semplice maniera: cubetti di ghiaccio, fetta di limone e tonica.

 

gin tonic

Precedentemente la varietà di etichette di Gin offerte al pubblico era composta da alcuni brand, era nulla al confronto delle centinaia a disposizione offerte ora ai clienti. Tante fino a creare dei Gin Corner, uno shop dedicato unicamente al Gin e alle acque toniche.

I motivi per i quali il Gin Tonic ha avuto un tale successo in Spagna sono molteplici: è un drink leggero e rinfrescante, perfetto per il caldo clima spagnolo. Nella cultura del bere in Spagna esistono rituali ben definiti e da sempre sono amati i long drink. Altro vantaggio è dato anche dall’abitudine di passare molto tempo ai tavoli dei bar e il Gin Tonic è adatto ad accompagnare lunghe soste.

Le novità introdotte generalmente per la rinascita del Gin Tonic in Spagna sono: 

  • possibilità di scelta fra diversi Gin e Toniche,
  • porzioni di gran quantità del distillato, di circa 75/80ml, 2volte la quantità servita altrove,
  • creazione di Gin aromatizzati homade di grande qualità,
  • uso di grandi bicchieri balloon, si afferma che: il balloon apporta anche vantaggi tecnici per via della sua capienza, della sua capacità di mantenere gli aromi all’interno e per l’efficienza con cui riesce a mantenere il freddo,
  • grande quantità di ghiaccio, la coppa con grossi cubetti è riempita fino all’orlo del balloon,
  • la bottiglia monodose da 150ml di tonica, scelta fra le tante proposte, las-ciata sul tavolo, da aggiungere a piacimento,
  • inserimento del cetriolo nel Gin Hendrick’s molto apprezzato in Spagna e altre spezie,
  • organizzazione di masterclass per i clienti (la maggior parte delle persone non sa poco o nulla del gin e quindi il locale si impegna a prodigare degustazioni per diffondere la cultura del gin.

gin tonic

Si dice che i risultati ottenuti da questo nuovo modo di proporre il Gin Tonic in Spagna sono fondamentali: il Gin Tonic è diventato “glamourous”, “attractive”,fashionable” e quindi i clienti sono stati disposti a spendere di più, per pro-vare nuovi prodotti e ad ampliare le proprie aspettative. Gli è stato donato un nuovo prestigio, eleganza e stile, impatto visivo.

La moda del Gin Tonic ha poi aperto le porte al boom dei cocktail perché i clienti hanno cominciato ad avere una certa conoscenza del distillato Gin e hanno poi cominciato a volere cocktail a base di Gin.

SCARICA QUI IL MANUALE DEL GIN E TUTTI GLI ALTRI MANUALI DEL BARMAN

Share