Gelato

Vetrine refrigerate: le novità tecniche e arredo di gelaterie, pasticcerie e bar

vetrine refrigerate

Vetrine refrigerate e non per gelato e pasticceria sono le nuove tendenze sia nell’arredo che nelle attrezzature di bar e locali. Vediamo le novità che propone il mercato.

Le vetrine refrigerate sono sempre più tecnologiche e garantiscono la qualità del prodotto, lo conservano sempre meglio e, non per ultimo, lo mostrano ai clienti in una veste magnifica e spettacolare. Le vetrine per gelaterie e pasticcerie diventano oggi quanto mai importanti, anche perché hanno consumi energetici sempre più bassi e con sistemi wireless che permettono di andare “oltre” il negozio.

Tra le vetrine refrigerate per i locali, il mercato propone tante novità, come la gelateria in miniatura che si richiude ed è autosufficiente: in 5 metri quadri si può produrre, conservare, esporre e vendere il gelato. Inoltre molto di moda le vetrine refrigerate per gelato che consentono di portare l’attività all’esterno del locale, e che permettono di vendere anche in altri contesti; si parla qui di vaschette coibentate con la vetrina gelato per eventi, ristoranti e feste.

vetrine refrigerate

Le vetrine refrigerate nei locali sono anche elementi di arredo, che rendono l’ambiente personalizzabile, creativo, eco-sostenibile e pratico. Oggi il design si sta spostando su soluzioni retrò e vintage, che uniscono la praticità alla bellezza. Per questi elementi si utilizzano quindi tecnologie antibatteriche ed autopulenti o gres porcellanato e grandi lastre. Importante anche segnalare il ritorno al legno e alla pietra lavorata.

Le vetrine refrigerate che permettono poi di mostrare tutte le creazioni di gelatieri e pastry chef. Ecco perché si studiano soluzioni energetiche efficienti per cucine professionali, pasticcerie, gelaterie e bar/caffetterie, che poi offrono soluzioni tecniche per migliorare la visibilità dei prodotti.

Share