Impresa Bar

Insegna dell’anno 2018/2019: 100Montaditos vince per la Ristorazione Veloce

100Montaditos vince il premio “Insegna dell’Anno 2018-2019” nella categoria Ristorazione Veloce. Più di 220.000 consumatori italiani hanno votato non solo la notorietà del brand ma anche il rapporto che ogni catena instaura con i propri clienti.

100Montaditos è presente sul territorio italiano dal 2013, dimostrando la validità del suo innovativo concetto di ristorazione. Con 55 ristoranti in Italia, 100Montaditos ha conquistato sempre di più i gusti degli italiani i quali hanno potuto esprimere il loro gradimento tramite la loro votazione facendo ottenere un ulteriore premio alla catena di ristoranti del Gruppo Restalia.

“Il Gruppo Restalia presenta un modello di ristorazione e franchising rivoluzionario dal punto di vista dell’innovazione, del numero di aperture, dell’operatività dello staff, della vendita e della creazione di posti di lavoro”, così afferma Bélen Martín, direttrice generale del Gruppo Restalia. “Ciò ha permesso di esportare il meglio della gastronomia e cultura spagnola in Europa, America Latina e USA”.

Il Premio “Insegna dell’Anno” è nato nel 2003 ed è presente in Italia da 11 anni, solamente da 5 con il nome di “Insegna dell’Anno Italia” (www.insegnadellanno.it/); è sicuramente il riconoscimento più atteso dalle insegne retail. Un’iniziativa sviluppata da Q&A Research & Consultancy ed organizzata da SEIC-Studio Orlandini.

100Montaditos è nato nel 2000 in un piccolo locale situato in una piccola spiaggia di Islantilla a Huelva ricreando l’ambiente tipico delle taverne andaluse. Il successo di questa nuova formula di ristorazione ha portato il suo fondatore, José María Fernández-Capitán, a creare un’importante catena di ristoranti in franchising. Oggi 100Montaditos conta più di 470 locali in 11 paesi ed è tra i 25 franchising di ristorazione più importanti al mondo. Dal 2004 fa parte del Gruppo Restalia con The Good Burger e La Cervecería Sureña.

Share