Digita e premi Invio...

Birra

Potremmo dover dire addio alla birra a causa del cambiamento climatico, in particolare dell’innalzamento delle temperature. Questo almeno sostiene lo studio di Nature Plants.

Niente più birra se continuerà ad aumentare la temperatura mondiale, a causa delle difficoltà nel coltivare l’orzo. Previsioni sconvolgenti quelle che arrivano dalle Nazioni Unite, che mettono in guardia sulle conseguenze irreversibili se entro il 2040 la temperatura dovesse aumentare di un altro grado. Ora sulle pagine di Nature Plants, arriva la notizia che la desertificazione globale potrebbe causare la scomparsa della birra.

In particolare, dalle simulazioni degli scienziati, sembra che sarà sempre più difficile coltivare l’orzo e produrre lieviti, facendo così diminuire la produzione e la reperibilità della birra, oltre che facendone aumentare il prezzo. La produzione di orzo è chiaramente legato alla produzione della birra, che ad oggi è la bevanda alcolica più consumata al mondo. Forse fino ad oggi nessuno aveva pensato a questo “effetto secondario”, ma ora è allarme per tutti gli amanti della birra.

I cambiamenti climatici potrebbero abbassare le produzioni di orzo dal 2 al 17%, con conseguente stessa diminuzione della produzione di birra e notevole aumento dei prezzi. pensate che secondo gli studi, l’Irlanda sarebbe una delle nazioni più colpite, dove nel 2099 i prezzi delle birre potrebbero aumentare del 43%, fino ad un massimo del 338%.

scomparsa della birra

Share