Altri Prodotti

Gli insetti entrano nei bar italiani! Novità sull’etichettatura alimentare

Novità importante per bar e locali pubblici sul tema dell’etichettatura degli alimenti. Dal 1° gennaio entra in vigore il nuovo regolamento che comprende anche i “novel food”: si possono servire insetti a tavola!

Dal 1° gennaio 2018 si possono servire insetti anche nel vostro bar e nel vostro locale! Questo emerge dal nuovo regolamento sull’etichettatura alimentare che entra in vigore con il nuovo anno grazie alle sollecitazioni di Coldiretti. L’Europa concede quindi formalmente l’accesso sulle tavole degli italiani ai “novel food”. Uno degli alimenti che più consumiamo e che è protagonista della nuova legge è il riso, visto che dall’Asia abbiamo poche garanzie sui processi produttivi. Etichettatura d’origine, oltre che per il riso, anche per i pomodori, passate, polpe, salse e derivati, dopo l’arrivo in Italia di concentrato di pomodori cinese. L’anno nuovo porta anche l’etichettatura d’origine per la pasta, in vigore da febbraio.

“Finalmente sarà possibile sapere se nella pasta che si sta acquistando è presente o meno grano canadese trattato in pre-raccolta con il glifosato, proibito sul grano italiano, o se il riso viene dai campi della Birmania sequestrati alla minoranza Rohingya, contro la quale è in atto una pulizia etnica, o ancora se il concentrato di pomodoro proviene dalla Cina, ai vertici mondiali per l’insicurezza alimentare” dichiara il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo.

Le novità sull’etichettatura sono ben accolte ed attese dal 96% degli italiani, viste le grandi battaglie di Coldiretti e la lunga storia delle norme sull’etichettatura, iniziate nel lontano 2004 con il latte e la carne bovina. Come dicevamo, dal 1° gennaio ingresso nel mercato agroalimentare anche per gli insetti: grilli cinesi, tarantole del Laos, vermi della Thailandia, farfalle e bachi da seta. E qui iniziano i problemi, visto che non molti italiani sono d’accordo sul mangiare insetti interi, mentre sembra esserci più tolleranza per prodotti preparati con insetti (farina di grilli o farine di larve).

etichettatura insetti

Share