News

Verona è tra le capitali internazionali del vino!

verona-città-del-vino

Verona è la sola città italiana ad entrare nelle prime capitali enoturistiche internazionali. L’enoturismo veronese grazie anche ad un documento a forma di Nicola Baldo, con cui si aderisce al Great Wines Capitals.

Una rete di 10 città capitali mondiali del vino

Una rete di 10 città capitali mondiali del vino

Verona entra a far parte della classifica delle prime città al mondo per enoturismo internazionale. Verona, grazie al documento di adesione a Great Wines Capitals, sarà l’unica città italiana a rappresentare l’enoturismo. Così, Verona prenderà parte alla riunione delle città internazionali legate fortemente da caratteri economici e culturali nell’ambito del vino e delle regioni vitivinicole. Questa rete di città lega l’Europa e l’America, toccando città e territori con produzioni davvero prestigiose. Tra le città avverranno scambi economici, di idee, di politiche e di programmi. Ecco le città aderenti:
– Città del Capo in Sudafrica,
– Porto in Portogallo,
– San Francisco-Napa Valley negli Usa,
– Valparaìso-Casablanca Valley in Cile,
– Bordeaux in Francia,
– Mainz in Germania,
– Bilbao-Rioja in Spagna,
– Adelaide in Australia,
– Mendoza in Argentina,
– Verona in Italia.

Verona è attualmente leader italiana per esportazioni di vino, con ben il 12% della quota nazionale ed un valore nell’anno 2015 di 881 milioni di euro. Nel territorio veronese si contano 14 Doc e 5 Docg, 8.000 produttori di uva e 28.000 ettari coltivati a vite. Nel 2015 la produzione di vino ha toccato i 3 milioni di ettolitri.

Share