News

Una pizza da un milione di euro!

pizzeria-google

Una pizzeria, a Napoli, ha chiesto a Google un risarcimento di un milione di euro per danni all’immagine e patrimoniali. Davide contro Golia, nell’infinita lotta tra il pubblico esercizio e internet.

Ancora problemi tra internet ed il mondo del pubblico esercizio

Ancora problemi tra internet ed il mondo del pubblico esercizio

La pizzeria Brandi si trova a Napoli, ed è ora sotto gli occhi di tutti per il risarcimento milionario (un milione di euro) che ha chiesto niente di meno che a Google, per danni patrimoniali e all’immagine. La causa è che il locale, nel famoso motore di ricerca, risultava chiuso. Il titolare, lo scorso aprile, è stato infatti contattato da alcuni clienti che chiedevano spiegazioni circa la chiusura definitiva (in realtà mai avvenuta). Una situazione durata almeno diei giorni, fino a quando la dicitura è stata modificata, dopo numerosi reclami del proprietario, supportato dall’avvocato Angelo Pisani, presidente di Noi Consumatori.

Share