News

Una piccola favola da bar

bistrot bar.it

Siamo in estate, periodo di belle storie. Come quella di Mimma Fiore, che da cameriera è diventata una vera imprenditrice.

Mimma ha 36 anni e due figli, cresciuti nel quartiere popolare della città. In Piazza Risorgimento, fino a qualche mese fa, lavorava come cameriera in un bistrot per mantenersi. Dieci ore di lavoro per 600 euro al mese. Pensate che due anni fa suo padre muore a 58 anni per una malattia. Prima di andarsene ha chiesto alla figlia cosa avrebbe fatto dei due figli, e Mimma prontamente ha risposto: “comprerò un bar”. Da quel giorno il coraggio ha accompagnato Mimma, che ha continuato a lavorare al bistrot fino alla sua chiusura. Si è precipitata dal proprietario e lo ha preso in affitto, grazie ai 15 mila euro ricavati dalla vendita del camion del padre. Ora Mimma lavora molto ma è piena di soddisfazione. In bocca al lupo!

Share