Cocktail

Tutankhamen: il Faraone diventa un cocktail!

cocktail-egitto

Oggi vi presentiamo un cocktail dal sapore antico. “Tutankhamen” è infatti dedicato al grande faraone egizio; un drink a base di vodka abbinata ai fichi.

Tutankhamen è il nome di questo drink, nonché del famoso faraone d’Egitto, terra da cui è stata tratta l’ispirazione. Sembra infatti che gli antichi egizi siano stati fra i primi a coltivare i fichi, da qui la scelta di utilizzare della confettura di questo frutto, e che fosse di rito porre nelle tombe delle mummie una grande coppa o un vaso colmo di miele, il secondo ingrediente chiave, per accompagnare la salma durante il viaggio nell’aldilà. Il distillato protagonista è la Vodka, con cui si è voluto un po’ osare, aromatizzandola attraverso macerazione di datteri, anch’essi originari dell’Africa mediterranea. A completare il bouquet c’è l’Amaretto Disaronno con le sue note di erbe e mandorle amare. Vediamo la ricetta:

Un cocktail dedicato al mitico faraone egizio

Un cocktail dedicato al mitico faraone egizio

2 Barspoon Confettura di fichi;
3 cl Succo fresco di limone;
2,5 cl Miele millefiori;
4,5 cl Vodka (infusa ai datteri);
0,75 cl Amaretto Disaronno;
1,5 cl Bianco d’uovo

Bicchiere: Coppa Martini
Tecnica: Shake & Double Strain
Decorazione: Crusta con confettura di fichi e granella di nocciole, mezzo fico essiccato.

Preparazione: preparare una “crusta” con confettura di fichi e granelle di nocciola su una coppa da cocktail ben fredda, in cui verrà servito il cocktail. In uno shaker versare tutti gli ingredienti ed effettuare un primo “dry shake” (shakerata senza ghiaccio) in modo energico, così da rompere le fibre del bianco d’uovo; si creerà una schiuma molto consistente poiché l’albume è ricco di proteine ed è inoltre un ottimo emulsionante naturale. A questo punto aprire lo shaker e colmare con ghiaccio, shakerare di nuovo vigorosamente e versare velocemente, cosi da far fuoriuscire rapidamente tutta la schiuma, nella coppa da cocktail filtrando con un passino. Il drink avrà un aspetto molto corposo ed una “texture” vellutata grazie all’albume. A questo punto decorare appoggiando mezzo fico essiccato al centro del drink. Un piccolo trucco: appoggiare sopra al mezzo fico essiccato una zolletta di zucchero bianco, versarvi della sambuca o dell’assenzio ed accenderla con un fiammifero. Prendere un pizzico di cannella in polvere e lasciarla cadere sopra alla fiamma, creando delle piccole scintille.

Share