News

Ritrovato il vino più antico del mondo in una bottiglia del 350 dC

vino più antico del mondo

Incredibile scoperta in Germania, dove è stata ritrovata la più antica bottiglia di vino del mondo. Sembra che dentro il vino sia ancora ben conservato.

La scoperta affascinante è avvenuta a Speyer, in Germania, dove vicino ad una tomba romana è stata trovata un’antica bottiglia di vino, contenente liquido. Il ritrovamento sembra risalire al 1867, e ada allora si pensa che questa possa essere la più antica bottiglia di vino esistente, che risale al 350 dC, circa. La bottiglia è stata poi esposta al Pfalz Historical Museum : contenitore giallastro da 1,5 litri con dei manici.

Nella tomba dove è stata ritrovata, c’erano i sarcofagi di un uomo e una donna, e come da usanza il vino era stato messo nelle tombe per alleviare il viaggio dei morti. Pensate che ben 10 bottiglie sono state trovate nella tomba dell’uomo, e 6 in quella della donna, ma solo una conteneva ancora vino. Almeno secondo le analisi che sono state fatte sulla bottiglia, anni fa. Il vino dovrebbe essere stato prodotto in quella regione e poi diluito con miscela di erbe. Il tappo è fatto di cera fusa, ideale per la conservazione. Sempre secondo gli esperti, il vino non sarebbe troppo deteriorato, ma di sicuro non avrebbe un buon sapore!

bottiglia di vino più antica del mondo

Share