Food

Patatine fritte: ecco perché non riusciamo a resistere!

patatine-fritte

Chi di voi riesce a resistere ad un pacchetto di patatine fritte? Da una nuova ricerca emerge il vero motivo della dipendenza di molte persone a questo prodotto presente in molti bar e protagonista di molti aperitivi.

Difficile resistere ad un pacchetto di patatine fritte

Difficile resistere ad un pacchetto di patatine fritte

Le patatine fritte in busta, ma il discorso vale anche per quelle non confezionate, non piacciono solo ai bambini, ma creano a volte vera e propria dipendenza anche negli adulti. Sono un prodotto che possiamo trovare anche in molti bar, e sono elemento importante in molti aperitivi. Uno studio di ricercatori australiani dell’Università di Deakin, e pubblicatosulla rivista Journal of Nutrition, rivela che l’attrazione per le patatine fritte non dipende solamente da noi, ma la vera colpa sarebbe della quantità di sale contenuta nei pacchetti, che ci porterebbe a mangiare di più e a inglobare l’11% in più di
calorie.

Un classico abbinamento di patatine e cocktail

Un classico abbinamento di patatine e cocktail

Insomma, ennesima dimostrazione che l’eccesso di sale non è salutare e porta ad ingrassare. I cibi grassi, poi, non hanno di per loro un buon sapore, ma vengono resi appetitosi dall’aggiunta (spesso in enormi quantità) di sale e zucchero. Il sale quindi porta a mangiare di più e in molti casi ad ingrassare. La cultura americana del cibo veloce, d’altra parte, lascia pochi dubbi sulle conseguenze fisiche, visto la preoccupante percentuale di obesità della popolazione in Usa. I ricercatori hanno esaminato 48 persone sane, che per un mese hanno mangiato una volta a settimana un piatto di pasta apparentemente uguale, tranne che per le dosi di sale e grassi all’interno. Dopo ogni pasto venivano misurate le reazioni secondo parametri prestabiliti: fame, sazietà, piacere. Dallo studio è emerso che più sale era presente nel piatto, più aumentava il senso di piacere e, connesso ad esso, la fame che spingeva le persone a mangiare di più (circa l’11% in più).

Più si mangia salato e più si ha fame, insomma. Quindi ricordate sempre di non esagerare e di mantenere un consumo sano ed equilibrato: uno stile che vale per tutti gli alimenti, non solo per il sale. E poi, se proprio non potete resistere alle patatine fritte, da oggi saprete a chi dare la colpa!

Share

Categories: Food

Tagged as: , , , , ,