Impresa Bar

Pagare con POS e Bancomat da oggi costa meno…ma non per i locali! E’ ora di cambiare!

pagare con bancomat al bar

Arrivano importanti e buone notizie per chi usa il bancomat: l’Italia taglia le commissioni sui pagamenti con Pos, che quindi potranno essere usati più facilmente da tutti. Ma quando si taglieranno le commissioni applicate ai bar e ai locali?

Come già avviene in altri Paesi europei, anche in Italia da oggi le commissioni sui pagamenti con Pos saranno diminuite, facilitando così l’utilizzo sia ai clienti che ai gestori di locali. Dopo una direttiva europa, il Consiglio dei Ministri ha stabilito che per pagamenti con bancomat o carte prepagate, le commissioni interbancarie fino a dicembre 2020 non potranno superare lo 0,2% dell’operazione.

Lo stesso discorso vale per le operazioni con carte di credito, con commissioni che non potranno superare lo 0,3%. Inoltre il decreto stabilisce la riduzione della franchigia massima a carico degli utenti (da 150 a 50 €) se si verificano pagamenti non autorizzati. Divieto inoltre di applicare il sovrapprezzo per l’utilizzo dello strumento di pagamento in questione, quindi del Pos. Il Governo poi, per facilitare l’utilizzo di questo sistema di pagamento anche per cifre molto basse, stabilisce che per tutti i tipi di carte le commissioni da applicare su importi fino a 5 € dovranno essere ridotte rispetto a quelle applicate per importi superiori.

bancomat al bar

Felici le associazioni di categoria, anche se c’è ancora molto da fare per tagliare le commissioni che le banche applicano non al cliente, ma alle imprese. “Non vorremmo che il Governo usi questo stesso provvedimento per introdurre anche le sanzioni per le imprese che non accettano pagamenti elettronici” dice Confcommercio, ribadendo che “se l’obiettivo è quello di diffondere sempre di più l’uso di questi strumenti di pagamento, la via non è certo quella di prevedere misure ingiuste e penalizzanti. Occorre intervenire sulla riduzione delle commissioni applicate dalle banche alle imprese che restano ancora troppo elevate e che, nel caso di pagamenti di piccoli importi e per alcuni settori in particolare, come distributori di carburante, tabaccai, giornalai, assorbono molto spesso i margini di profitto degli imprenditori”.

Pensate che in Italia i Pos installati sono 2,2 milioni, con incremento del 60% negli ultimi 5 anni; nel 2016 le transazioni effettuate con Pos sono state di oltre 3 miliardi di €. Ecco perché occorre ancora una riflessione profonda che aiuti e che faciliti soprattutto le imprese e i locali!

pos al bar

Share

Categories: Impresa Bar

Tagged as: , ,