Cocktail

“Oltre” il classico Spritz: ecco due nuove ricette dell’aperitivo più amato dagli italiani

nuove ricette spritz

Lo Spritz è certamente il drink più amato dagli italiani durante l’aperitivo. Che sia classico o rivisitato, lo Spritz ha sempre il suo fascino. Di seguito due ricette di Spritz con qualche variante.

La prima ricetta che voglio presentarvi è lo Spritz Ménagère, versione del classico Spritz più romanzata ed accattivante con contrasti continui di sapori dolci e amari.

– 7 cl Aperol;
– 3 cl Campari;
– Prosecco;
– Ginger ale al top;
– Agrumi e frutta di stagione.

ricette spritz

Importante sono le scorze di limoni e lime in cima al bicchiere ed il cetriolo. Da bere rigorosamente senza cannuccia per poterne apprezzare appieno anche tutti gli aromi. Altro cocktail che vi voglio presentare, che non è una rivisitazione del classico Spritz, ma che è comunque molto adatto per l’happy hour, è l’Old Manhattan, un cocktail perfetto come after dinner, dal forte sentore di cioccolato e vaniglia che ben si sposano al bourbon e agli agrumi presenti.

– 6 cl Bourbon;
– 3 cl Vermouth rosso infuso alla vaniglia;
– 2 dash bitter classico;
– 2 dash bitter orange;
– zucchero misto (70 raffinato e 30 grezzo);
– scorze d’agrumi;
– cannella bruciata;
– cioccolato fondente 70%.

E’ uno dei cocktail a cui sono più affezionato e deriva dall’aver miscelato il mio drink preferito, l’Old Fashioned, con il Manhattan (da qui il nome) e l’aggiunta di Vermouth aromatizzato alla vaniglia per stemperarne la forza e renderlo più accessibile a qualsiasi bevitore.

nuove ricette spritz

Share