News

Ma quanto costa veramente una birra?

mercato della birra bar.it

Vi presentiamo qualche dato interessante sul mercato della birra in Italia. Guardate un po’ quante sorprese!

I dati dell’ultimo anno sul mercato della birra in Italia hanno dell’incredibile. Scopriamo infatti che il consumo non è cresciuto affatto, mentre la produzione ha registrato un +2%. Anche l’export è cresciuto del 3%, mentre le importazioni restano ferme. Siamo il decimo produttore di birra in Europa, dietro ai soliti Germania, Regno Unito, Polonia, ma siamo comunque davanti ad Austria, Irlanda e Danimarca. La produzione di malto, invece, supera i 700 mila quintali.

Il prezzo della birra è influenzato da iva e accise

Il prezzo della birra è influenzato da iva e accise

Il settore della birra produce ricchezza, ma è rallentato dalla crisi e dalla pressione fiscale. Tutto il comparto porta nelle casse statali 4 miliardi di euro tra accise, Iva, imposte sui redditi e sui salari, contributi sociali nel settore birrario e proveniente da settori collegati. Aumentare le accise come è avvenuto negli ultimi mesi, però, ha ridotto di molto gli investimenti delle aziende, e limitando la creazione di posti di lavoro. Pensate che oggi giorno, su una birra da 66 cl. comprata ad 1 euro, paghiamo ben 46 centesimi tra iva, imposte su redditi e salari. Insomma, allo Stato italiano piace proprio la birra!

Share