Caffetteria

Latte Art: tecniche, stili e tendenze dei nuovi cappuccini decorati!

La moda del Latte art e dei cappuccini disegnati e decorati  nei bar è in continua evoluzione, con tecniche e soggetti sempre più creativi, per cui torniamo a fare focus sull’argomento che vede il latte, assoluto protagonista!

Oltre che sorprendere il cliente, il sapersi destreggiare con queste tecniche consente al barman di mostrare la propria maestria, di trovarsi sempre aggiornato sulle novità e le tendenze in corsa e di far vedere la sua abilità nello stare al passo coi tempi! Realizzare un cappuccino non è più quindi solamente miscelare latte e caffè, ma creare un prodotto decorato che è diventato ormai una nuova categoria di prodotti da bar. Ma diamo uno sguardo alle tecniche più studiate ed utilizzate!  

La cosiddetta “Art Bar” che parte da cappuccini dalla superficie totalmente bianca, per realizzare poi, con pennelli, coloranti alimentari e tecnica pittorica tutto quello che la fantasia tende a suggerire.

 

La tecnica definita’”Etching” invece è quella in cui, con vari topping e una penna da latte art si realizzano sulla superficie ragnatele, fiori e altre geometrie o soggetti a piacere. Per ciò che concerne questo tipo di tecnica il consiglio principale verte su effettuare alcune prove per la scelta del topping. Di norma è al cioccolato o al caramello, ma alcuni tipi, di solito pensati per la pasticceria, tendono ad andare a fondo se posati sulla superficie del cappuccino.

 

“Pouring” o free pour, è, invece, la tecnica più nota e affascinante, quella in cui, semplicemente versando con la lattiera il contenuto in una tazza si realizzano cuori, foglie, il tulip, i cigni e altre figure di sicura presa! Quest’ultima è chiaramente la tecnica che più cattura il cliente, e che più chiaramente mostra l’abilità del barista.

 

Ultima interessante e spettacolare uscita è quella relativa al Cappuccino 3D! Gattini che saltano fuori dal cappuccini, pesci che si rincorrono nella tazza insomma la terza dimensione sembra essere stata pensata per tutti i pet lovers, gli amanti degli animali domestici! Si ottiene montando il latte fresco molto cremoso evitando di produrre bolle, si attende qualche istante per consentire alla crema di separarsi dal latte, si versa nella tazza e con due cucchiai lievemente umidi si passa a modellare la schiuma come fosse creta, dando la forma desiderata. Infine si definisce il tutto disegnando occhi e decori con il topping diluito o con la crema dell’espresso!

Share