Liquori

La bevanda del “Che”

Che-Guevara bar.it

Abitudine del leggendario Che Guevara era quella di bere moltissima Erba mate, la sua bevanda preferita.

Non ha bisogno di presentazioni Ernesto Guevara soprannominato “El CHE“(per la sua abitudine di intercalare le frasi con questa sua tipica espressione argentina), ma invece avrebbe bisogno di presentazioni quella che era la sua bevanda preferita: l’Erba mate (detta anche Yerba mate)..

Piantagione di Erba mate in Argentina

Piantagione di Erba mate in Argentina

E’una bevanda originaria del Sudamerica, in particolare Paraguay, Uruguay e Brasile. Da secoli, le popolazioni del Sudamerica ricavano dalle foglie di questa pianta, questa bevanda che ha enormi benefici e che lo stesso Che Guevara assumeva per combattere i suoi disturbi derivanti dall’asma. Dalle ultime fonti scientifiche si è scoperto che questa bevanda è in grado di debellare numerose cellule cancerogene responsabili del tumore al colon, mentre essendo al suo interno numerosi polifenoli è anche molto ricca di antiossidanti e viene in genere assunta in sostituzione del caffè essendo molto energizzante e, a differenza del caffè, è quasi priva di effetti collaterali.

L’erba mate contiene una sostanza simile alla caffeina, la “mateina”, che provoca una sensazione di relax e benessere senza disturbi di alterazione nervosa. Inoltre è in grado, dopo una giornata lavorativamente stressante, di far recuperare le energie, ha effetti digestivi, è uno stimolante per un corretto funzionamento dell’apparato cardiocircolatorio ed è molto utile nelle diete dimagranti perché provoca un forte senso di sazietà. In Sudamerica le foglie di questa bevanda vengono lasciate essiccare per un giorno intero al sole, poi vengono sminuzzate attraverso uno speciale mulino. Dopodichè può essere utilizzata come un normale tè o camomilla, lasciando in infusione le foglie in acqua calda e filtrando il tutto dopo. In Argentina è un vero e proprio rituale bere l’erba mate, ed è usanza comune offrirlo agli ospiti. Il rituale tradizionale della preparazione della bevanda è stato appreso dai conquistadores spagnoli dagli indios guarani e prevede che ci si munisca di un apposito contenitore (il mate) dove vengono messe delle foglie di yerba mate con dell’acqua calda. La bevanda viene bevuta attraverso l’uso di una particolare cannuccia detta “bombilla” che possiede un filtro all’estremità e che permette di bere il liquido lasciando le foglie nel contenitore. In occidente invece per bere la bevanda sono diffusi dei filtri che permettono una preparazione più immediata. Il prodotto in questione è reperibile online o nelle migliori erboristerie.

L'erba viene lasciata in infusione per essere servita come un thè

L’erba viene lasciata in infusione per essere servita come un thè

Un liquore di Yerba mate molto diffuso in Argentina è il “Pasion”, che ha una forte personalità e che all’assaggio presenta una forte nota di questa bevanda, viene apprezzato soprattutto come aperitivo e digestivo per le sue forti virtù medicinali. Il liquore è molto utilizzato anche in miscelazione e dal sito dello tesso liquore ci sono diverse proposte di cocktail. Noi invece abbiamo creato e provato, con buoni risultati, un cocktail ispirato al mito del “Che” e appunto l’abbiamo chiamato “EL CHE”.
Direttamente in un bicchiere collins abbiamo miscelato:
– 4,5 cl Ron cubano 3 anos(rum cubano perchè Cuba fu per Che Guevara la terra che lo rese un mito per sempre)
– 2 cl succo lime fresco (perchè è un ingrediente tipico di moti cocktail esotici)
– 1,5 cl sciroppo di yerba mate
– gocce di Fernet (leader nel settore in Argentina e sua terra natia)
– top di infuso di Yerba mate(la sua bevanda preferita)
Lo abbiamo ricordato così attraverso un cocktail in modo che non lo dimenticheremo mai e rimarrà per sempre un mito…

Share

Categories: Liquori

Tagged as: , , , ,