Ricette

Kir

kir bar.it

Il nome al drink è stato dato negli anni Cinquanta, in onore del Sindaco di Digione, il canonico Kir, che usava offrire questo aperitivo ai suoi ospiti durante i ricevimenti. Il kir di Digione lo preparava con un bianco di Borgogna denominato: Aligotè. Alcune volte usava mettere dello Champagne di Reims.

INGREDIENTI:
9 cl di vino bianco secco
1 cl di Crème de Cassis

PREPARAZIONE:
Si prepara direttamente in un calice da vino: versate la Crème de Cassis completando con vino bianco per il kir normale e con lo Champagne per il kir royale.

QUANDO BERLO:
è un classico aperitivo poco alcolico della categoria degli sparkling.

CONSIGLI:
Attenzione alla Crème de Cassis: deve essere usata nella giusta dose, altrimenti il cocktail risulterà troppo abboccato perdendo le note citrine del vino o dello champagne.

 

Share