Cocktail

Italian Iced Tea

italian-iced-tea

Il Long Island Iced Tea è un cocktail a base di vodka, gin, rum bianco e triple sec. Deve il suo nome all’aspetto e alla sua colorazione che ricorda quella del tè. Partendo da questo classico ho inventato un cocktail che, grazie al liquore al basilico ha in sé tutto lo stile italiano.

Italian Iced Tea

Italian Iced Tea

Il Long Island Iced Tea nacque negli anni ’70 per mano del barman statunitense Rosebud Butts, che lavorava in un locale di Babylon, sull’isola di Long Island nello stato di New York. Il colore ambrato, e in parte anche il sapore (se preparato secondo la ricetta comune, quindi evitando la tequila che “sporca” il gusto), ricordano appunto quelli dell’Ice Tea, il tè freddo estivo. Una leggenda abbastanza diffusa invece, simpatica quanto inverosimile, lo vorrebbe inventato addirittura negli anni ’30, durante il periodo del proibizionismo, e realizzato con più basi alcoliche possibili con l’aggiunta di coca-cola per farlo sembrare un innocentissimo tè freddo. In realtà è facile immaginare come ai tempi del proibizionismo fosse difficile procurarsi anche un solo liquore alcolico, figuriamoci vodka, rum, triple sec e gin tutti insieme.

Ma anche questo cocktail può essere modificato e, per farlo, ho utilizzato l’Extractum Basilius. L’Extractum Basilius è un liquore al basilico dolce ottenuto dalla macerazione in alcol etilico di foglie di basilico, miscelata in seguito con uno sciroppo di acqua e zucchero. Generalmente, si utilizza per l’infusione alcol etilico a gradazione di almeno 90%, in cui vengono macerate 60 foglie per ogni litro di alcol. Il periodo di macerazione varia a seconda delle ricette ma mediamente si aggira sui 15 giorni , dopodiché viene filtrato il preparato e aggiunto lo sciroppo, in cui le porzioni sono sommariamente di 600-700 grammi di zucchero per litro d’acqua. Il liquore infine viene imbottigliato. Ecco la ricetta:

Un drink con il liquore al basilico

Un drink con il liquore al basilico

– 1,5 cl Vodka
– 1,5 cl Rum bianco
– 1,5 cl Gin
– 3 cl Extractum Basilius (homemade)
– 2 cl succo di limone fresco
– Top Gassosa

Prendere un bicchiere di tipo tumbler alto o highball e preparare un pestato di 5 foglie di basilico con 2,5 cl di succo di limone fresco e riempirlo di cubetti di ghiaccio. Versare 1,5 cl di vodka, 1,5 cl di rum bianco, 1,5 cl di gin 3 cl di Extractum Basilius (homemade). Riempire il bicchiere fino all’orlo con gassosa. Mischiare gentilmente. Guarnire con una spirale di limone o di lime e uno zest di basilico. Servire con cannuccia.

Share