Didattica

IL TEQUILA 100% AGAVE (parte prima)

10609628_10204648105266705_189170461996035154_n

Tra i White Spirits il Tequila, in Italia, è il meno noto e usato, tutti conoscono il suo nome, pochi il suo reale spessore qualitativo e le versioni invecchiate di Tequila sono praticamente sconosciute, incredibile ma vero!!!!
Le vicende che hanno interessato il Tequila negli anni ’80, con il fenomeno del “tequila boom boom” hanno avuto un duplice effetto: da un lato ne hanno affermato il nome (marchio); dall’altro hanno contaminato l’immagine dello stesso.

Il tequila importato in Italia in quell’epoca, peraltro come avviene ancora oggi per la gran parte in tutta Europa, era di tipo non puro, tagliato con altri zuccheri non di Agave, prevalentemente destinato ad uso cocktails e per un consumo di bassa qualità. Esso veniva, e viene tutt’ora, importato in cisterne dal Messico ed imbottigliato nei Paesi di destinazione (come in Italia).

Il Tequila puro, 100% Agave, distillato di pianta di Agave Azul Tequilana Weber certificato dal CRT Messicano, è qualcos’altro.
Esso è imbottigliato esclusivamente in origine e rappresenta il tequila puro. E’ un prodotto di eccezionale pregio organolettico e sensoriale. Nelle versioni artigianali e premium esso assume caratteri qualitativi di straordinaria raffinatezza, difficilmente rintracciabili nell’intero mondo degli spirits mondiali, nessuno escluso.history-4

Quanti sanno che il Tequila 100% Agave, nelle versioni invecchiate, è maturato in botti di rovere di quercia bianca americana?

Quanti sanno che il Tequila 100% Agave, nelle versioni artigianali e premium, ha prezzi di mercato mediamente superiori a qualsiasi altro distillato?

Quanti sanno che il Tequila 100% Agave è un prodotto a denominazione di origine riconosciuto in tutto il mondo ed esclusivamente prodotto e imbottigliato in una piccola e precisa zona a nord del Messico e non in tutto il Messico (come ad esempio avviene per l’armagnac in francese).

Infine, quanti sanno che per fare una bottiglia di Tequila 100% Agave, invecchiamento a parte, occorre attendere che la pianta di Agave maturi per ben 10 anni prima di poterla utilizzare?

Il Tequila 100% Agave va senz’altro conosciuto. Purtroppo la sua terra di origine non ci è geograficamente vicina, come lo è per il primo mercato al mondo di Tequila, gli Stati Uniti d’America.

To be continued…

Share