Caffetteria

Il caffè è compagno di studi dei maturandi!

Il caffè come reale e fidato alleato per aumentare l’attenzione e la memoria? Sembra proprio di sì!!

Lo conferma la recentissima Review pubblicata su Practical Neurology che ha valutato gli effetti del caffè e della caffeina sulle funzioni cerebrali negli adulti e ha concluso che un’assunzione moderata può aumentare la vigilanza e il benessere, aiutare la concentrazione, migliorare il tono dell’umore. 

E proprio di attenzione, concentrazione e buona memoria hanno bisogno migliaia di studenti che tra poco dovranno affrontare gli esami di maturità e necessitano di una soglia della concentrazione alta, tra ripassi di gruppo e consigli dell’ultimo minuto, un valido aiuto viene anche dalla tavola, attraverso la scelta di alimenti che possono favorire la concentrazione. Tra questi, un’assunzione moderata di caffè rappresenta un alleato per aumentare l’attenzione e migliorare le capacità mnemoniche! 

Già l’ EFSA – European Food Safety Authority aveva già confermato il ruolo positivo del caffè su attenzione e concentrazione nel 2011, indicando un rapporto di causa-effetto tra una dose di 75 mg di caffeina -circa una tazzina di caffè- e l’aumento di attenzione.

Abstract di ulteriori studi sugli effetti positivi della caffeina sulle performance cognitive e sulla memoria sono disponibili sul sito dell’Institute for Scientific information on Coffee (ISIC) al link www.coffeeandhealth.org.

Quindi il  consiglio agli studenti che stanno affrontando gli esami in questo periodo è il seguente: una tazzina di caffè di prima mattina vi aiuterà ad avere la giusta concentrazione nello studio!

 

Share