Food

Green Station: Pedon inaugura a Milano il suo primo ristorante

Il nuovo punto d’incontro green a Milano, ideale per ricaricarsi di benessere condividendo del buon cibo!

Benessere, semplicità e gusto sono i veri protagonisti di “Green Station”, il primo ristorante ideato, realizzato e finanziato da Pedon che apre i battenti il 31 maggio nella centralissima via Spadari, la Via del Gusto nel cuore di Milano. Uno solo e ambizioso è l’obiettivo, creare la prima catena di ristorazione internazionale “Fast Casual” che fa della sostenibilità il suo valore principale, anche nella proposta gastronomica a base di cereali, legumi e semi, fonti vegetali di proteine, 100% naturali e no OGM. Un vero e proprio punto d’incontro per momenti conviviali tra colleghi e amici, dove ricaricarsi di benessere e rilassarsi, condividendo un pasto sano e genuino. Una assoluta novità nel panorama della ristorazione mondiale.

Una promessa distintiva per questo locale, i cui valori, racchiusi nello stesso nome, sono perfettamente coerenti con la filosofia della famiglia e dell’azienda Pedon, da sempre impegnata a operare nel rispetto dell’ambiente e a sviluppare sistemi di coltivazione biologici e sostenibili, promuovendo allo stesso tempo la cultura di una sana e corretta alimentazione.

Cereali, legumi e semi sono i veri protagonisti dell’offerta Green Station, proteine vegetali dallo straordinario apporto nutritivo che stanno incontrando il favore di un numero crescente di consumatori, come attestano i trend di mercato rilevati dai maggiori istituti di ricerca. Ingredienti semplici e naturali reinterpretati in chiave moderna per trasformarsi in piatti leggeri, gustosi e belli a vedersi in un mix di colori e sapori accattivanti, ma con un occhio sempre attento al benessere. Uno spazio animal e planet friendly grazie a un menù 100% meat free, realizzato attraverso il sostegno a centinaia di piccoli agricoltori, in Italia e all’estero, che ogni giorno si impegnano per la tutela dell’ecosistema e la promozione della biodiversità. Un locale dall’anima “green”, quindi, i cui valori sono ben espressi anche nell’ utilizzo di materiali e imballaggi riciclabili, coerentemente alla filosofia che da sempre caratterizza Pedon.

Il formatFast Casual” permette poi di trasformare ogni momento della giornata, dalla colazione alla breve pausa pranzo, in un piacevole break di condivisione e relax scegliendo tra le numerose proposte pensate per soddisfare le diverse e più moderne esigenze alimentari, da chi predilige un menù vegetariano o vegano a tutti coloro che amano variare la propria dieta. Ogni settimana infatti il menù del lunch verrà completamente rinnovato con la creazione di dieci piatti inediti, attraverso i quali gli chef Green Station esprimeranno tutta la loro fantasia e creatività per sorprendere il cliente, accompagnandolo in un vero e proprio viaggio gastronomico alla scoperta di nuovi sapori e abbinamenti.

Il tutto in un contesto rilassante e coinvolgente, con una progettazione firmata dal Gruppo Fon Architetti e una realizzazione degli arredi curata da Costa Group.

Il risultato? Al Green Station ci si sente a casa. L’ambiente rilassante e coinvolgente regala un’esperienza unica nel suo genere, non solo di gusto ma anche per ricaricarsi di benessere e vivere momenti di convivialità e ritrovo con colleghi e amici con cui condividere, oltre che del buon cibo sano e genuino, una cultura orientata alla sostenibilità, sempre più attuale nelle nuove generazioni.

Green Station vuole essere il progetto pilota di un piano strategico importante che vede l’opportunità futura di esportare l’idea nelle principali metropoli internazionali con l’obiettivo di promuovere i valori di sostenibilità e la cultura del mangiare sano senza rinunciare al gusto, sempre fondata sulla creatività ed esperienza di Pedon, realtà tipicamente italiana simbolo di eccellenza per il settore di cereali, legumi e semi.

 

Share