Cocktail

Ecco i 10 cocktail più cercati su Google

margarita

Volete sapere quali sono i drink più amati nel mondo? Facile, basta chiedere a Google, che ha stilato la classifica dei 10 cocktail più ricercati in internet.

Il famoso B-52

Il famoso B-52

Finita da poco l’estate ed è già tempo di bilanci e classifiche, come quella che ha stilato direttamente Google, che ha individuato i 10 drink più ricercati nel web. Vediamo quali sono:

1) Cocktail con base Vodka: gli utenti effettuano qui una ricerca generica, che va dal Moscow Mule a drink più elaborati, come l’Elyx in Wonderland, fatto con succo di guava rosa, sciroppo di Lychee e succo di pompelmo.

2) Cocktail con base Tequila: secondo posto per i drink realizzati con il distillato ricavato dall’agave blu del Messico. Il più ricercato tra questi cocktail è il Margarita.

3) Il B-52: realizzato con Kahlua, crema Baileys e Grand Marnier. Il famoso cocktail che viene incendiato per essere ancora più accattivante è un classico americano ma molto poco sicuro e poco professionale.

Il Navy Grog è un famoso cocktail Tiki

Il Navy Grog è un famoso cocktail Tiki

4) Il Navy Grog: è un cocktail con diversi tipi di rum, succo di lime, di pompelmo, soda e miele. Sta tornando di moda così come tutti i Tiki Drink. Inventato da Don the Beachcomber in persona.

5) Il Kir: cocktail con vino bianco e Crème de cassis, disponibile anche in moltissime varianti.

6) Sex on the Beach: è il classico cocktail dolce, estivo, alcolico e fruttato. A base di vodka ma amato anche dai palati più raffinati.

7) Stinger: 7/10 di Brandy e 3/10 di crema di menta bianca per uno dei drink più classici nel mondo. Shakerare il tutto in uno shaker Boston e filtrare nella coppa cocktail.

8) Cocktail analcolico alla frutta: l’aperitivo analcolico va sempre di moda, soprattutto per chi deve guidare. Spazio alla fantasia del barman.

Aviation cocktail

Aviation cocktail

9) Invisible: è un celebre drink con basi trasparenti: rum bianco, triple sec, gin e vodka. Molto ma molto alcolico.

10) Aviation: si prepara con gin, succo di limone e maraschino, più una ciliegina. Inventato nel 1916 in onore dei piloti dell’aviazione inglese durante la Prima Guerra Mondiale.

Share