Alla moda

Coloriamo il cappuccino!

choco art bar.it

Conoscete tutti la tecnica del Latte Art? Ecco qualche semplice consiglio per realizzarla senza troppa difficoltà.

Qualche tempo va vi avevamo parlato di Latte Art e Choco Art, ricordate? Tecniche di caffetteria che permettono di eseguire decorazioni attraverso la lattiera e i movimenti del polso. La tecnica del Latte Art è davvero per tutti, e vi aiuterà a deliziare gli occhi dei vostri clienti. Tutti quindi possono imparare, basta dedizione e un po’ di allenamento, e tanta passione! Alla base c’è la realizzazione di una buona crema di latte, così da rendere speciale il cappuccino.

latte painting bar.itPer la realizzazione della tecnica ci sono varie modalità: quella del free pouring o versata libera (utilizzando cioè la sola lattiera con un ottimo movimento del polso per fare figure come cuori, foglie, cigni e tulipani). Il tempo che ci vorrà sarà lo stesso che per un cappuccino classico.

barlady cafè bar.it

Carmen e Manuela con le loro creazioni

La scorsa volta abbiamo parlato anche della tecnica del Choco Art, che può evolversi in Latte Painting (colorato) o del Latte Etching (scalfito). Nel cappuccino painting la crema viene usata proprio come la tela di un quadro, e al posto del pennello si usa lo stensil (stuzzicadenti di metallo), lasciando libera la fantasia. Il colore che si usa è un colore alimentare. Una tecnica che di solito si sposa bene con quella del Choco Art, perché cerchi e linee create col cioccolato aiutano a non sbavare il colore. Piccole attenzioni che riescono a strappare un sorriso anche al cliente più imbronciato!

Share