Locali

Cocktail di periferia

alchimia bar.itLa cultura del buon bere deve arrivare ovunque. Il bar, anche e soprattutto nella periferia romana, può essere punto di riferimento per i giovani.

Aprire e gestire un bar nella periferia romana, fuori dal raccordo anulare, non è un’esperienza facile, ma è sicuramente entusiasmante, un’emozione che prende forma. Anche un locale come l’Alchi?Mia! può dare rilevanza alla periferia, diventando punto di riferimento per i giovani e portatore di una cultura del buon bere. Come? Innanzitutto con un ambiente accogliente, grazie ad un salottino anni ’40/50 in stile inglese. Poi grazie ad una decisa divisione dei ruoli: un responsabile di sala che pensa all’accoglienza massima dei clienti ed alla preparazione e somministrazione dei drink, e ad un responsabile di cucina, che ricerca gli ingredienti e cura i dettagli.

Lo staff dell'Alchi?Mia

Lo staff dell’Alchi?Mia

Già, perché all’Alchi?Mia! la vastità dell’offerta è il punto forte. Non solo bar, ma un locale che dà il meglio di sé nell’ora dell’aperitivo, che è ormai diventato un mito. Organizzato su misura per ogni cliente, servito su piattini di ceramica bianca, composto da cibi sempre freschi e preparazione innovative fatte sul momento, accompagnate da drink che si possono scegliere dalla lista, o che vengono creati all’istante. Proprio su questi drink vogliamo soffermarci: suddivisi in pre-dinner, dinner ed after-dinner, per alcuni di essi nella lista è perfino riportata la storia.
E ora ve ne presentiamo 2 davvero speciali:

Il cocktail Peppery

Il cocktail Peppery

“Peppery” (All Day Cocktail) Servito in un tumbler basso stile vintage

Pestato 1/4 pompelmo rosa
Pestato 2 cubetti di avocado
1,5 cl succo lime premuto fresco
1 teaspoon di curcuma
2 cl Nuestra soledad Mezcal
1 cl Strega Alberti
Top a colmare di Heritage schwepps pepe rosa

Decorazione: Grani di pepe rosa

Il cocktail Evil

Il cocktail Evil

“Èvil” (Pre dinner) Shekerato e Servito nella classica coppa Martini

2,5 cl di Gin Bols Genever
1 cl sciroppo Fabbri Papaya
1,5 cl Vermouth Anselmo rosso
1,5 Strega Alberti

Decorazione: Fetta d’arancia disidratata al forno e messa al centro del bicchiere con sopra riccioli di fiori d’ arancio essiccati.

debise barrocu bar.it

DENISE BARROCU è una ragazza dalla personalità “arcobaleno”. Dopo gli studi in medicina, si accorge che la sua passione è un’altra: diventare barista professionista, e lascia libero il suo spirito creativo. La conoscenza del suo compagno, sommelier e barman da 20 anni, la spinge a frequentare molti corsi, a conoscere i grandi maestri del mestiere, a leggere ed a partecipare a varie competition. Oggi gestisce, insieme al suo compagno Gigi, l’Alchi?Mia!, un locale nella periferia di Roma.

Share

Categories: Locali

Tagged as: , , , , ,