Vino

Borse vegetali grazie alla Vinaccia!

Ecoborse con la vinacciaSi può essere eco-sostenibili e terribilmente alla moda grazie a Wineleather la borsa realizzata con gli scarti dell’uva!

Resistente ed ecofriendly, Wineleather –realtà nata dall’azienda milanese Vegea Srl, specializzata in produzione di nuovi pelli vegetali, promette di dare il buon esempio nel campo dell’economia circolare, dove si trovano spesso delle connessioni interessanti e trasversali tra ambiti anche apparentemente distanti tra loro!

La startup, trasforma quindi gli scarti della vinaccia –altrimenti destinati ad essere rifiuti senza tappe intermedie- in scarpe, borse e portafogli; o meglio, in un’ecopelle ottenuta dal riciclo delle vinacce, che a sua volta si convertirà nel prodotto finito.

Vinaccia per ecoborse

Wineleather, il cui fondatore è Gianpiero Tessitore, ha realizzato una collaborazione con dei centri di ricerca specializzati, per analizzare le caratteristiche fisiche e meccaniche di diverse fibre vegetali e la loro capacità di essere trasformate in materiali ecologici, ed ha recentemente raggiunto le fasi finali della Global Social Venture Competition. Il premio, promosso dall’ Università statunitense di Berkeley, è stato istituito allo scopo di favorire e “sviluppare soluzioni social venture per un’economia sostenibile”.

Uno scenario interessantissimo e tutto da scrivere  per i fashion brands che si rivolgono a consumatori attenti alle problematiche ambientali e sociali!

Share