Lezioni

Barman 2.0 – Distillati


BARMAN 2.0:
 DISTILLATI – BEVANDE “SPIRITOSE” PER ASPIRANTI BARMAN

DOCENTE: STEFANO RENZETTI.

Stefano Renzetti presenta distillati e whisky nella seconda giornata del corso Bar.it
Il distillato è un prodotto alcolico derivato dalla distillazione di un liquido zuccherino fermentabile di origine vegetale: cereali, radici e tuberi, frutti o vino. Queste “bevande spiritose”, destinate al consumo umano hanno un tasso alcolometrico minimo del 15% e sono realizzati con una tecnica già nota ad egizi e greci, e si diffusero in occidente grazie alla Scuola Medica Salernitana, che riprese le tecniche degli andalusi.
Martedì 3 febbraio, la seconda giornata del corso Barman 2.0 di Bar.it, ha avuto come protagonisti proprio i distillati ed il Whisky, grazie soprattutto alla presenza di Stefano Renzetti, uno dei primi mixologist italiani e relatore/docente di moltissime materie del mondo del beverage.
La sede di Domenico Paccaferri, con all’interno la scuola di Bar.it, si è trasformata quindi in un contenitore in cui gli oltre 40 iscritti hanno potuto conoscere ed approfondire il mondo del whisky, il principe dei distillati, invecchiato in botti in legno e nato tra la Scozia e l’Irlanda, divenuto simbolo della libertà americana dagli inglesi. Oggi è il distillato più conosciuto e consumato al mondo.
Grazie all’esperienza acquisita in tutto il mondo, Stefano ha fatto conoscere i vari tipi di whisky e la loro produzione, arricchendo questi momenti con foto inedite da lui scattate nelle varie distillerie visitate. La giornata è proseguita con la dimostrazione di una vera distillazione, realizzata con un alambicco “homemade”, per assistere al cuore della produzione.
Poi, dopo essersi esibito nella preparazione di un paio di ricette con il Latte di Suocera, ha commentato insieme ai ragazzi le fasi più salienti del corso, rispondendo alle loro domande.
Si è terminato con Simone Di Leonardo e i suoi assistenti, Vincenzo Barreca e Alessio Di Sabatino che hanno preparato alcuni drink after dinner ed alcuni tra i più grandi cocktail mondiali.

Share