News

A Roma rinasce lo storico Harry’s Bar

harrys-bar-hotel-roma

Harry’s Bar riapre nel cuore di Roma, con un locale a due passi dalla Fontana di Trevi firmato Cremonini. In via San Vincenzo 9 ritorna il lusso e la classe di uno storico bar.

Una struttura a due passi dalla Fontana di Trevi

Una struttura a due passi dalla Fontana di Trevi

Il nuovo Harry’s Bar di Roma, nella zona della Fontana di Trevi, sarà un locale completamente ristrutturato a marchio Cremonini, e a disposizione degli oltre 6 milioni di turisti che si presentano ogni anno. Nella struttura, di ben 3.000 mq ed in cui lavoreranno 40 dipendenti, saranno ospitati un Hotel, il ristorante Harry’s Bar Trevi, la Sala Cinema Trevi Alberto Sordi (gestita dalla Scuola Nazionale di Cinema), il bar caffetteria Mokà Nature, una pizzeria (marchio Pomodoro&Mozzarella) e uno spazio gourmet con salumi tipici italiani e una gelateria Magnum. Le camere, la vip lounge e il ristorante, tutti restaurati, ospiteranno anche opere d’arte della collezione Cremonini ed alcuni reperti dell’area archeologica della Città dell’Acqua, accessibile gratuitamente dall’hotel.

Dall'Hotel si accede direttamente alla Città dell'Acqua

Dall’Hotel si accede direttamente alla Città dell’Acqua

Affascinante la storia della struttura, acquistata da Cremonini nel 1985 e ricavata dall’ex Cinema Trevi. Negli anni ’90 lo stabile fu ristrutturato per creare un polo ristorante abbinato alla sala cinematografica. Negli scavi del ’99 si scoprirono le tracce delle mura romane sottostanti. Luigi Cremonini finanziò quindi scavi e restauro, ed oggi i reperti trovati fanno parte della Città dell’Acqua appunto, museo in loco aperto al pubblico nel 2001.

L’Hotel si compone di 13 stanze e suite, e il ristorante Harry’s Bar Trevi ha un nuovo menù con piatti della tradizione emiliana e materie prime selezionate. Al bar, poi, una cantina con oltre 100 etichette italiane ed internazionali. Terrazzo con affaccio su Fontana di Trevi e vista sul Quirinale. Apertura tutti i giorni a pranzo e cena.

Share