Caffetteria

80 anni di Nuova Simonelli – La massima qualità delle Macchine per caffè

simonelli-group

Nuova Simonelli festeggia i suoi 80 anni di attività e presenta ufficialmente alcune importanti novità per il 2016, che si accompagnano all’approvazione del terzo Bilancio consolidato del gruppo e allo sviluppo di nuovi programmi di ricerca.

Nando Ottavi, con Piergiorgio Cannara e Tommaso Bresciani

Nando Ottavi, con Piergiorgio Cannara e Tommaso Bresciani

Nuova Simonelli compie 80 anni e decide di seguire la strada del cambiamento, sempre nell’ottica della crescita. Nasce così Simonelli Group, realtà industriale di grande tradizione ed esperienza che produce macchine per caffè espresso e cappuccino, esportate in ben 121 Paesi del mondo, e che può vantare tra i propri clienti le più importanti catene e aziende di torrefazione a livello mondiale. Il nuovo gruppo controlla il portfolio di 2 brand, la Nuova Simonelli e la Victoria Arduino, grazie ai quali oggi vengono soddisfatte le esigenze dell’intero settore dell’ospitalità. Oggi, da questi due brand, trovano luce due linee di produzione distinte, una più tradizionale e un’altra rivolta proprio ai massimi professionisti del bar e del settore horeca, tanto che dal 2010/2011 sono state create 4 nuove macchine per questa nuova linea, e che dal 2009 l’azienda è stata scelta come partner tecnico e fornitore ufficiale del Campionato mondiale dei baristi.

Simonelli Group presenta poi all’interno due realtà importanti (società partecipate), la Nuova Distribution USA LLC e la Nuova Simonelli Asia Pacific, a dimostrazione di una forte vocazione al mercato internazionale e alla ricerca di nuovi mercati. Tommaso Bresciani, rappresentante della Nuova Distribution Usa, ricorda gli inizi, nel 1993, con la formazione di un centro di distribuzione che servisse Stati Uniti e Canada, e che ancora oggi si trova a Ferndale (Washington). “Dal ’93 il bilancio è sempre stato in attivo, e oggi il caffè in America è un prodotto di primo livello, grazie anche a catene come Starbucks, servita da Nuova Simonelli”. Negli Stati Uniti, il bilancio del 2015 ha registrato un aumento del 28%, e nel 2016 siamo già ad un + 8%.

Un percorso simile quello sviluppato nell’est asiatico, con un’attività iniziata nel 2003 ed oggi in forte crescita. “Per consolidare la quota di mercato asiatica, si è deciso di aprire una sede a Singapore e di costituire la Nuova Simonelli Asia Pacific, operativa dall’inizio del 2016”, afferma Piergiorgio Cannara, responsabile dell’area pacifica. Oggi il mercato tra Asia e Oceania rappresenta il 49% del fatturato aziendale (in Europa il 21%, nelle Americhe il 16% e nel Medio Oriente e Africa il 14%), e a Singapore è stata aperta un’Accademia del caffè, con all’interno una Scuola per baristi.

Un momento della conferenza stampa

Un momento della conferenza stampa

Questo filone di ricerca sul mondo del caffè ha portato Simonelli Group a costituire un International Hub for Coffee Research and Innovation, insieme all’Università di Camerino, con l’obiettivo di accrescere nel mondo la cultura dell’espresso e del cappuccino quali simboli del Made in Italy, e di dare all’intera filiera del caffè un supporto scientifico e tecnologico. Parallelamente, Simonelli Group è coordinatore del Green Healty and Easy to clean Coffee-Machine, un progetto per lo sviluppo di nuove macchine per caffè professionali che si concentra oggi sulla progettazione di una macchina con stampa 3D dei metalli, sull’utilizzo di biopolimeri e di nanotecnologie.

La solidità dell’intero gruppo Nuova Simonelli, che in questi anni continua ad investire nelle risorse umane assumendo giovani che abbiano voglia di confrontarsi anche con i mercati esteri, è dimostrata dal bilancio consolidato al 31/12/2015, che presenta un risultato complessivo di € 70.409.073,00, con un incremento del 34% rispetto all’anno precedente. “Abbiamo messo in atto un piano trimestrale di investimenti”, afferma il Presidente Nando Ottavi, “che speriamo ci porti a raggiungere i 100.000.000 di € di fatturato entro il 2018/2019 e che ci possa aprire nuovi orizzonti commerciali, specialmente in Africa”.

Per l’enciclopedia Treccani, Simonelli è uno dei 90 emblemi della storia del design italiano. Nel giugno di quest’anno, l’Osservatorio PMI di Glob Strategy ha classificato Nuova Simonelli tra le PMI italiane eccellenti. Nuova Simonelli è al 17° posto tra le 550 aziende italiane dell’agroalimentare.

Share