Caffetteria

5 consigli per servire un caffè perfetto al Bar!

5 regole per il caffè perfetto

Il caffè realizzato a regola d’arte rende il Bar di alto livello e attraverso questi semplici ma fondamentali passaggi si può servire un caffè davvero impeccabile!

Tazzine calde. Niente castelli con le tazzine. La tazzina deve essere sempre calda così l’espresso rimane a temperatura e viene mantenuto il suo gusto corposo. Pertanto non disporre più di due tazzine sopra la macchinetta.

Pulire sempre il portafiltro e la lancia del vapore. Ricordarsi di pulire il portafiltro tutte le volte che si prepara un espresso. Se non si usa questa accortezza, i fondi di caffè renderanno la bevanda imbevibile ed  avrà un sapore di fumo e di bruciato. Stessa cosa con la lancia del vapore per i caffè macchiati: una volta montato il latte, occorre sempre pulire la lancia del vapore della macchina, altrimenti si potrebbero formare delle incrostazioni, che daranno un sapore di bruciato al latte.

Montare una volta sola il latte. Provarci una seconda otterrà solo un risultato, bruciare il latte.  E’ un errore diffuso tra i baristi alle prime armi e va assolutamente evitato!

Assaggiare spesso il caffè. Controllare sempre la qualità del caffè assaggiando 3-4 volte al giorno il prodotto per far sì che si possa venire incontro bene alle esigenze del cliente.

Un sorriso assieme al caffè.  Ultimo consiglio importantissimo: accompagnare ogni caffè con un sorriso è un gesto che aumenta la complicità con il cliente!

5 regole per il caffè perfetto

Con questi 5 step il caffè servito sarà praticamente perfetto!!!

Share