News

150 locali contro la fame

azione contro la fame bar.it

La denutrizione infantile ora ha un nuovo nemico: la ristorazione italiana. Nei locali aderenti potrete mangiare e donare 2 euro ad Azione contro La Fame ed acquistare un kit per i bambini affamati nel mondo.

Partito anche in Italia lo scorso 16 ottobre, dopo Spagna e Gran Bretagna, Ristoranti contro la Fame, a cui hanno aderito ben 150 locali, ma il numero è in crescita. Fino al 16 dicembre è possibile, dopo aver mangiato, donare 2 euro, mentre i locali possono scegliere un piatto o un menù al quale associare la propria donazione. Con i 2 euro potrete acquistare un kit giornaliero di barrette nutrienti, medicinali e supporti vitali. Ecco chi sono i partner dell’iniziativa: Associazione Professionale Cuochi Italiani, Bacchette Forchette, Brands Events Italy (organizzatore del festival Taste), La Chambre Française de Commerce et d’Industrie en Italie, Expo2015, Jeunes Restaurateurs d’Europe, Unione Ristoranti del Buon Ricordo e The Fork che donerà 2 euro su ogni prenotazione.

Alcuni dei grandi chef aderenti all'iniziativa

Alcuni dei grandi chef aderenti all’iniziativa

Numerosi anche i professionisti dell’alta ristorazione che hanno aderito: Alessio Algherini del Ristorante Alexander; Tommaso Arrigoni e Eros Picco di Innocenti Evasioni; Andrea Aprea del Ristorante VUN al Park Hyatt Milano; Michele Biassoni di IYO; Eugenio Boer del Ristorante Essenza; Cristina Bowerman di Glass Hostaria e Romeo; Daniel Canzian del Ristorante Daniel; Maria Cicorella del Ristorante Pashà; Roberto Conti del Ristorante Trussardi Alla Scala; Pietro D’ Agostino del Ristorante La Capinera; Salvatore de Riso di Sal de Riso Costa d’Amalfi; Felice Lo Basso del Ristorante Unico; Aurora Mazzucchelli del Ristorante Marconi; Christian Milone della Trattoria Zappatori; Giancarlo Morelli del Pomiroeu; Roberto Okabe del Ristorante Finger’s; Andrea Provenzani de Il Liberty; Marco Sacco del Piccolo Lago; Filippo Saporito de La Leggenda dei Frati; Gaetano Simonato di Tano Passami l’Olio; Elio Sironi di Ceresio 7; Angelo Troiani del Ristorante Il Convivio Troiani; Leonardo Vescera de Il Capriccio; Matteo Vigotti del Ristorante Al Peck.
Per trovare i ristoranti aderenti alla campagna basta andare sul sito ristoranticontrolafame.it.

Share